In questa sera soleggiata di Settembre

Torno a casa, in questa sera soleggiata di Settembre, con la pipa spenta in bocca ed in mano la mia cena. E’ proprio da me che voglio venire? La strada è breve, la risposta non arriva. M’incollo quasi subito alla sedia e tagliuzzo nel piatto del roast-beef all’inglese illudendomi di star sbranando qualcosa di semi-vivo. Sgranocchio anche una carota e, senza aver trovato nulla a cui valga la pena di pensare ruminando, assumo la mia dose quotidiana di giallo-verdi-giallo-rossi. Il suono delle automobili che scivolano veloci lungo la statale, oltre il giardino sul retro, mi tiene compagnia. Accendo del Capstan con un cappuccio di Caporal.

1 Comment

Rispondi