Tag: Parker

La Londra del fumo

Caterina Perugini ci porta a spasso nella Londra del fumo nell’anno 1994. L’articolo originale è pubblicato su Smoking (n°4, dicembre 1994). La Londra del fumo Cosa nasconde una città come Londra per gli amanti della pipa e del tabacco? Tanti Sherlock Holmes? Tanti Winston Churchill? E cosa sono invece quelle terribili storie che parlano di

Fascino inglese

Paolo Guidi, attingendo a sua volta dagli scritti di Jacques Cole, offre al lettore un’esausitiva panoramica del mercato inglese della pipa alle soglie degli anni novanta. L’articolo originale è pubblicato sulla rivista Smoking (n°2, giugno 1989). Fascino inglese: c’è già un mercato europeo delle pipe? Per il commercio delle pipe il Mercato Unico Europeo del

Andar per pipe

Alberto Zampieri firma questo pezzo originariamente pubblicato su Smoking (n°3, settembre 1975). Pur avendo l’articolo oltre quarant’anni l’entusiasmo de “l’andar per pipe” rimane – almeno per alcuni di noi – pressoché immutato. Andar per pipe Diciamo intanto, per cominciare, che sono accanito cercatore di funghi, paziente (ed abile) pescatore, appassionato d’archeologia, oltre che fumatore di

Parker! Non è una penna…

Riporto di seguito un breve articolo – a tratti  pungente – di Giorgio Musicò pubblicato sulla rivista Smoking (n°3, ottobre 1987). L’argomento trattato in questo caso sono le pipe Parker e la loro modellistica più riuscita (secondo l’autore del pezzo). Parker! Non è una penna… “Vorrei vedere una Parker” ad una domanda come questa, senza specificare

Cosa c’è dietro quel puntino bianco?

Quanto segue altro non è che una caramella, succulenta, di gossip pipario. Raccontata in modo leggero e divertente da Giuseppe Bozzini fu prontamente pubblicata da Smoking (n°2, giungo 1984). Ho deciso d’inserirla nella categoria “fumatori” del blog perché qui, più che di pipe e di puntino bianco, a torto o a ragione si parla di

Il fascino discreto dell’army mounted

Riporto di seguito un breve articolo di Giorgio Musicò pubblicato su Smoking (n°2, giugno 1987). L’argomento trattato sono le pipe con attacco army mounted e la modellistica, a suo avviso, storicamente più riuscita. Ovviamente in alcune parti risulterà datato ma ci sono alcuni rimandi a modelli storicamente significativi. Anticipo anche che seguirà, prossimamente, un secondo