Tag: Giulio Alessandri

Estate e fumo

Giulio Alessandri, nel pezzo che segue, da i suoi suggerimenti per fumare la pipa anche in estate nonostante il caldo. L’articolo originale è pubblicato sulla rivista Smoking (n°2, giugno 1983). Estate e fumo Si sa, il calduccio del fornello, tanto gradevole nell’inverno, lo è decisamente meno in periodo di canicola. Estate e pipa non vanno

Pipa industriale e pipa artigianale: una divisione sempre più piccola

Giulio Alessandri firma l’articolo che segue andando a rinfocolare l’eterno dibattito che vede contrapposta la pipa d’artigianato da quella di natura più industriale. L’articolo originale è pubblicato su Smoking (n°4, dicembre 1988). Pipa industriale e pipa artigianale: una divisione sempre più piccola Ho scritto in queste pagine che mi fanno andare in bestia (al punto

Mille lire al mese

“Se potessi avere / mille lire al mese…”: si cantava così nei tardi anni Trenta; e l’ultimo verso faceva rima con “io non ho pretese”, a sottolineare le modeste esigenze e, in qualche modo, l’angusto orizzonte delle famiglie borghesi dell’epoca. “Mille lire al mese” è ora anche il felicissimo titolo di un bel libro di

Scaferlati: chi era costui?

Giulio Alessandri ricostruisce tutte le possibili origini del mitologico termine francese “scaferlati”. L’articolo è pubblicato sulla rivista Smoking (n°4, dicembre 1980). Scaferlati: chi era costui? Per i francesi il tabacco da pipa è scaferlati. Non si tratta di una marca. È un nome comune — meglio, diventato tale — che viene usato per tutti i