Tag: articoli Smoking

Caminetto: la pipa è un “maître à penser”?

“Stile e forma come espressione di filosofia. L’esperienza della Caminetto”. Carlo Fabio Canapa, con l’usuale sensibilità, in questo articolo confronta le prime Caminetto (Ascorti-Radice-Davoli) con le seconde (solo Ascorti). L’articolo è stato pubblicato su Smoking (n°2, luglio 1992). Piacendomi molto i suoi scritti, a Canapa come autore ho deciso di attribuire uno suo specifico tag

La Dunhill Root Briar

Con la tipica pomposità della casa inglese e di chi – evidentemente – è legato ad essa da un rapporto di natura professionale, Ian McOmish celebra con questo breve endorsement la finitura più esclusiva delle pipe Dunhill: il Root Briar. L’articoletto appare nella rivista Smoking (n°2, luglio 1992) e, all’interno, vi sono cenni storici di un

Savinelli: tre pipe nella storia

“Autoghaph, Punto Oro, Giubileo: quarantacinque anni di aneddoti e di successo”. Paolo Guidi firma su Smoking (n°2, luglio 1992) un servizio monografico dedicato alle tre produzioni più prestigiose della Savinelli. Savinelli: tre pipe nella storia Il nuovo catalogo Savinelli, appena uscito, porta in copertina la foto a colori di una pipa. Ovviamente. Ma è una

Bellezza è nobiltà

“Bella, brutta, buona, cattiva: la scelta della pipa dipende dal personale gusto. Ma è oggetto o strumento del desiderio?” – questo l’occhiello dell’articolo di Carlo Fabio Canapa pubblicato su Smoking (n°2, giugno 1994). In sostanza una breve dissertazione su un tema che, presto o tardi, qualsiasi appassionato si è posto. Lo archivio nella categoria “fumatori”

Cosa c’è dietro quel puntino bianco?

Quanto segue altro non è che una caramella, succulenta, di gossip pipario. Raccontata in modo leggero e divertente da Giuseppe Bozzini fu prontamente pubblicata da Smoking (n°2, giungo 1984). Ho deciso d’inserirla nella categoria “fumatori” del blog perché qui, più che di pipe e di puntino bianco, a torto o a ragione si parla di

Il fascino discreto dell’army mounted

Riporto di seguito un breve articolo di Giorgio Musicò pubblicato su Smoking (n°2, giugno 1987). L’argomento trattato sono le pipe con attacco army mounted e la modellistica, a suo avviso, storicamente più riuscita. Ovviamente in alcune parti risulterà datato ma ci sono alcuni rimandi a modelli storicamente significativi. Anticipo anche che seguirà, prossimamente, un secondo

Gruppo di famiglia in un interno

Dopo aver trattato ampiamente le billiard e le sue varianti, Carlo Fabio Canapa – sempre su Smoking (n°4, dicembre 1990) – esamina in questo articolo l’altrettanto ampia e numerosa famiglia delle bulldog. E’ cosa nota che, per questa famiglia di modelli, in realtà non si sia mai trovata univocità delle definizioni e delle nomenclature che variano

Pipe celebri: intervista a Gianni Brera

G.B. Baccanelli, nella rivista Smoking (n°3, settembre 1977), ci regala una delle più divertenti interviste riservate ad un fumatore di pipa italiano, anzi: italianissimo. L’intervistato è l’arcigno Gianni Brera, all’anagrafe Giovanni Luigi Brera, noto giornalista sportivo e non solo. Ho sorriso nel leggerla anni fa e di nuovo, oggi, nel riproporla in versione digitalizzata. Prologo

Alfred Dunhill Ltd: la leggenda del santo fumatore

A seguire la digitalizzazione di un servizio giornalistico che – a mio modo di vedere – nel suo piccolo ha fatto esso stesso la storia di Dunhill, almeno in Italia. Lo firma Franco Venturi ma, come si può leggere nelle note finali, furono in molti a dare il loro personale contributo, da Paronelli a Musicò,