Quinta Capostipite Formale a Somma Zero: l’alambicco

capostipiti formaliQuinta Capostipite Formale a Somma Zero: l’alambicco. Tutte le informazioni inerenti il gioco possono essere lette nei tre post introduttivi ai seguenti link: prima, seconda e terza parte.

Le Capostipiti Formali a Somma Zero – Liberamente ispirato ai versi dell’amico Paolo l’Autore enuncia il metodo ed immagina 13 pipe per 13 simboli.
1 – L’ottava di Paolo

La Pipa è un alambicco: il distillarci
risponde al sorseggiare il Distillato.
Ciuccio di un bimbo, pare, a ben guardarci;
ma pure d’ opificio un apparato
sapiente, antico; e quando i resti marci
(di quanto residuasse non bruciato)
li riconsegni al suolo, fai letame
per l’anima…e vi espelli poi il catrame.

2. La decodificazione

L’Autore ha l’impressione di trovarsi d’innanzi ad una pietra d’angolo. Non si tratta, adesso, d’assaggiare aromi al rientro nel focolare domestico tra odori di cucina cucinata… oppure d’assaporare essenze, beatamente, come un contadino, lungo il cammino; oppure, ancora, di bruciare – avidamente, da proletario – nel frattempo d’una fatica o di una attesa d’ennesima fatica. L’alambicco è essenza pura, sesto senso innato del cultore dello strumento in quanto tale. In poche parole: serve una provetta o peggio. Serve uno strumento probante, da scienziato, nato e cresciuto senza ideali in una komunalka. Da Giudizio Universale, insomma! A tal proposito la grande madre (Russia) insegna: se “tagli” male l’alcol, poi, finisce che muori. La pipa scontata sarebbe con interno ed esterno del fornello, tutto, assolutamente, conico ed alchemico (-1)(-1) e “lo strumento” lungo e simmetrico (+1)(+1). Una provetta ad hoc. Gli scienziati di nome Boris (leggi B-a-riss) approverebbero. Eppure, l’Autore, non resiste alla tentazione di rendere veramente sua questa appendice sensoriale quindi ne esaspera il fornello (-2)(-2) e torna all’equilibrio dall’altra parte (+2)(+2). Infine, l’appendice (perché il Volga è pur sempre il Volga): si concede un’ala anarchista tra camino e cannello. Il risultato non fa risuonare la rima, stanotte, ma forse rimanda il bordello. Sovietikamente, anzi post-, anzi ex-, ma sempre con euguale indistinto rispetto verso tutti. In pratica: con Dio fate Voi, ma sempre siano salvi i marinai d’acqua dolce (come gli alchemici) di qualsiasi erudizione.

Somma-Zero-Alambicco

3. La rappresentazione

cinque-alambicco

Arrivederci alla prossima pipa!

Condividi:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *