La fortuna del principiante

Essendo stato anch’io, a suo tempo, un fumatore di pipa esordiente, o principiante che dir si voglia, m’è venuto in mente di redigere nella lista che segue un elenco di fortune – tra le più diffuse e facilmente riscontrabili in rete – che potrebbero capitare a tutti coloro i quali venisse in mente, un giorno,

La pipa è un ganghero

L’articolo “La pipa è un ganghero” è stato originariamente scritto da Elio Sparano e pubblicato nella rivista Smoking (n°4, dicembre 1982). Di seguito ne viene riproposto il testo integralmente digitalizzato. La pipa è un ganghero Il mio professore di filosofia – son ricordi liceali – ripeteva spesso: «chi ha fretta deve andar piano». È molto difficile – lo so

Noi la pipa e il lavoro

L’articolo “Noi la pipa e il lavoro” è stato originariamente scritto da Neri Paoloni e pubblicato nella rivista Smoking (n°1, marzo 1975). Di seguito ne viene riproposto il testo integralmente digitalizzato. Noi la pipa e il lavoro L’operazione è sempre quella. Quante volte la compiamo in un giorno? Cinque, dieci, una quindicina di volte? Dipende da noi, dalla nostra

Samuel Gawith Perfection

Aromi vanigliati aggiunti ad una english mixture? La Perfection di Samuel Gawith è la miscela da provare, almeno una volta, per togliersi ogni dubbio e curiosità sul risultato che – a mio giudizio – è più che soddisfacente nonostante sia possibile riscontrare variazioni d’intensità dell’aromatizzazione nei diversi lotti di produzione. Personalmente trovo questa miscela affascinante

Samuel Gawith Balkan Flake

Fuorviante nel nome, polveroso da maneggiare, dalla paletta aromatica monotona e di scarsa evoluzione! Anzi no: estremamente levigato, burroso, genuino e quintessenziale flake adatto ad ogni momento della giornata! Una cosa è indubbia: il Balkan Flake di Samuel Gawith è un tabacco abbastanza a se stante che si colloca, idealmente, in una terra di mezzo

Il norvegese degli scovolini

Gatto, giornale e grappino postprandiale: insieme ad una fumata di pipa ci stanno benissimo e se è vero che, quantomeno nell’immaginario collettivo, le mie abitudinarie 3G non possono competere con le 3P universalmente note – pipa, pantofole e poltrona – tuttavia mi sono parse un pretesto sufficiente per presentarvi nel breve video che segue il

Anno Domini 2018: un nuovo inizio!

Auguri di buon anno nuovo e benvenuti. C’è chi sostiene che la stragrande maggioranza dei diari telematici venga letta solo dai propri autori mente altri, viceversa, affermano che stiamo vivendo immersi dentro l’era dei personal-media includendovi, oltre ai blog, anche i social-network oramai completamente personalizzabili nelle loro modalità di fruizione. C’è chi denigra i blog considerandoli come