Nona Capostipite a Somma Zero: sporta, cesta, cornucopia

capostipiti formaliNona Capostipite Formale a Somma Zero: la sporta (cesta, cornucopia). Tutte le informazioni inerenti questo gioco possono essere lette nei tre post introduttivi ai seguenti link: prima, seconda e terza parte.

Le Capostipiti Formali a Somma Zero – Liberamente ispirato ai versi dell’amico Paolo l’Autore enuncia il metodo ed immagina 13 pipe per 13 simboli.
1 – L’ottava di Paolo

La Pipa è Cesta, finalmente, è Sporta!
è Cornucopia di fiammelle in fiore.
Porta la rima facile, e che importa!
con fiore metto cuore e aggiungo amore.
E’ un alchimia domestica, non porta
la torta via, ché il pria ha il suo dolore
e il poscia forse peggio; e il non-ancora
é sua dimora, è Porta che innamora!

2 – La decodificazione

L’Autore, giunto a questa nona pipa, di fatto s’è già trovato ad indagare tra coppe, crogioli, mortai, alambicchi e pentolacce. Ritiene pertanto sia giunto il momento di dedicarsi maggiormente al fumo anziché al tabacco; al prodotto più che al suo combustibile. Intende dare, per questa via, adeguato accento alla pipa intesa come sporta-cornucopia, generoso contenitore di promesse aromatiche stantie già pronte all’uso inalatorio. Per realizzare la sua idea si richiama concettualmente alle calabasse degli antenati (quale miglior contenitore di fumo, infatti?) e concepisce una pipa a corno praticamente diritto con più cannello (-2) nel complesso lunga ma proporzionata (+1). Il fornello qui interessa poco o nulla, esso è davvero solamente “in funzione di…” e quindi sceglie un piccolo fornello da degustazione cilindrico-quadro (+1) lineare ed esile esternamente (+1).

Capostipiti Formali: tabella pipa sporta cornucopia

3 – La rappresentazione

Capostipiti Formali: la pipa Sporta, Cornucopia

Arrivederci alla prossima pipa!

Condividi:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *