Prima pipa

prima pipa
Nell’immagine un kit “prima pipa” venduto da Savinelli.

Alcuni dicono: la prima pipa deve essere bella, perché deve piacerti, devi innamorartene, oltre ad avere garanzia di qualità e di buone fumate. Altri obiettano che non è il caso di spendere tanto per una pipa di cui non si sa se avrà un seguito. Una volta di più la banale via di mezzo funziona. Non è il caso di investire un capitale, ma non conviene neppure una pipa da pochi soldi che può essere scadente e dare risultati tali da scoraggiare subito il neofita.

Condividi:

« Torna all'indice del glossario

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *