Dimensioni

dimensioni
Nell’immagine una piccola Dunhill gruppo 1 ed una Ser Jacopo della Gemma.

Ogni fumatore ha naturalmente le sue preferenze o adegua la scelta alle differenti occasioni d’uso. Si dice che normalmente inglesi e danesi preferiscono la pipa piccola, gli americani tendono a dimensioni generose e così via. Sono generalizzazioni che valgono per quel che valgono. Da noi c’è molta varietà, fino a poco tempo fa gli artigiani erano orientati verso pipe grosse, oggi le cose si sono un po’ modificate. La cosa più importante è comunque la proporzione dell’insieme. Fatta salva questa, e con attenzione al peso, in genere è da preferire la pipa con abbondanza di legno: si scalda meno e garantisce maggiore assorbimento. Quanto alle misure medie, la lunghezza di una pipa può andare, secondo i modelli, da 10 a 20 centimetri; lo svaso del fornello medio ha un diametro di 2-3 centimetri, con spessore della parete da 0,25 fino a mezzo centimetro; l’altezza del fornello oscilla fra 3,5 e i 6 centimetri (ottimale è considerata l’altezza che è una volta e mezzo il diametro).

Condividi:

« Torna all'indice del glossario

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *