Avorio

avorio
Nell’immagine un’antica pipa con bocchino in avorio e ghiera in argento.

Avorio: come materiale è stato usato per bocchini e per pipe intere, sia quello tratto dalle zanne di elefante, sia quello marino (denti di tricheco e di narvalo). Ora – e il discorso vale anche per l’avoriolina, o avorio sintetico – lo si usa soltanto come elemento decorativo.

Condividi:

« Torna all'indice del glossario

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *