Aspirare

aspirare
Nell’immagine Claude Chabrol, regista e attore, si accende la pipa.

Con pipa il fumo non si aspira, nel senso di inalarlo, di “mandarlo giù” fin nei polmoni: lo si assapora tra bocca e naso. Ed è questo non aspirare uno dei motivi di superiorità nei confronti della sigaretta; ovviamente, anche di vantaggio per la salute. E stato calcolato che, con l’inalazione, il corpo assorbe nicotina dal 25 al 40% in più che nel caso in cui il fumo resti soltanto nella cavità orale. Assaporare il fumo tra bocca e naso è da buongustai, non da bruciatori di tabacco.

Condividi:

« Torna all'indice del glossario

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *