Ascorti

ascorti
Nell’immagine alcune pipe Ascorti.

Marchio di pipe artigianali italiane prodotte nel laboratorio Ascorti a Cucciago (Como). Peppino, il fondatore, è mancato nel 1984, ma la sua opera è ora continuata dai figli Roberto e Pierangelo, cresciuti alla scuola del padre che, a sua volta, dopo anni di collaborazione con Carlo Scotti, aveva vissuto con Radice e Davoli la bella avventura della Caminetto (prima fase). Il marchio della pipa è una A slanciata. I fratelli Ascorti guardano con interesse ai giovani, per i quali producono modelli e forme originali. Il 60% della produzione è esportato, specialmente negli Stati Uniti, dove è stata costituita una “International Association of Ascorti Pipe Collectors”, segno evidente del successo ottenuto. Alle quattro serie di base si aggiungono le forme libere; otto le finiture nelle varie classi; la rusticatura è rigorosamente praticata a mano. Interessante l’uso di avorio e di legni esotici abbinati alla radica, anch’essa impiegata in qualche caso a fini decorativi.

Condividi:

« Torna all'indice del glossario

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *