Categoria: Tabacchi

Scaferlati: chi era costui?

Giulio Alessandri ricostruisce tutte le possibili origini del mitologico termine francese “scaferlati”. L’articolo è pubblicato sulla rivista Smoking (n°4, dicembre 1980). Scaferlati: chi era costui? Per i francesi il tabacco da pipa è scaferlati. Non si tratta di una marca. È un nome comune — meglio, diventato tale — che viene usato per tutti i

Le dita sapienti: che ne è delle miscele casalinghe?

Paolo Guidi dedica questo articolo alle miscelazioni casalinghe dei tabacchi da pipa. L’articolo originale è pubblicato sulla rivista Smoking (n°2, giugno 1991). Anche a questo autore (P. Guidi) riservo un suo specifico tag (come già fatto per il più tecnico Musicò), in modo da rendere semplice il rintracciamento di tutti i suoi articoli in caso di

Samuel Gawith Commonwealth

Miscela binaria a base di virginia e latakia equamente ripartiti, la fortunata Commonwealth è tra le ribbon mixture più conosciute e d’antica tradizione della britannica Samuel Gawith. Anche in questo caso, a mio modesto avviso, il suffisso a corredo del nome che compare sull’etichetta – ovvero “Full Strenght Mixture” – è alquanto ingannevole. La Commonwealth

Samuel Gawith Perfection

Aromi vanigliati aggiunti ad una english mixture? La Perfection di Samuel Gawith è la miscela da provare, almeno una volta, per togliersi ogni dubbio e curiosità sul risultato che – a mio giudizio – è più che soddisfacente nonostante sia possibile riscontrare variazioni d’intensità dell’aromatizzazione nei diversi lotti di produzione. Personalmente trovo questa miscela affascinante

Samuel Gawith Balkan Flake

Fuorviante nel nome, polveroso da maneggiare, dalla paletta aromatica monotona e di scarsa evoluzione! Anzi no: estremamente levigato, burroso, genuino e quintessenziale flake adatto ad ogni momento della giornata! Una cosa è indubbia: il Balkan Flake di Samuel Gawith è un tabacco abbastanza a se stante che si colloca, idealmente, in una terra di mezzo