Mese: Giugno 2018

Intervista a Paolo Battino Vittorelli

Termino le mie pubblicazioni di giugno rieditando l’interessante intervista di Giuseppe Rizzuto fatta all’on. Paolo Battino Vittorelli (scheda su wikipedia). L’articolo originale è apparso sulla rivista Smoking (n°3, settembre 1976).Intervista a Paolo Battino VittorelliL’on. Paolo Battino Vittorelli è nato nel 1915. Dal 1939 fuma la pipa. In questi trentasette anni di fumo ha collezionato un

Culottage: una pipa antica? Basta farsela

Marco Benedetti in questo testo analizza i pregi delle pipe in schiuma e offre qualche dritta per ottenere il culottage desiderato. L’articolo originale è pubblicato sulla rivista Smoking (n°4, dicembre 1984). Una pipa antica? Basta farsela Dopo aver analizzato il design della pipa, affrontiamo stavolta il problema del materiale. Non della radica, sull’argomento sono stati

Breve storia del Signor Hayek, svizzero, fumatore di pipa

Nicholas Hayek, fumatore di pipa svizzero tra i più noti, viene qui brevemente raccontato da Franco Venturi (Smoking, n°2 giugno 1990). Breve storia del Signor Hayek, svizzero, fumatore di pipa È incredibile come un signore di 62 anni di nome Nicholas Hayek, svizzero, sia finito su tutte le principali copertina d’Europa dall’est all’ovest, con la

Una tipica asta di tabacchi americana

Segue un articolo redazionale non firmato di Smoking (n°2, giugno 1990) in cui vengono brevemente descritte le modalità di vendita all’asta dei tabacchi negli Stati Uniti. Una tipica asta di tabacchi americana Un amico, che è entrato a far parte di un gruppo di esperti, ha potuto assistere in America a una tipica asta di

Dunhill Classic series: garanzia di unicità

Segue la succinta presentazione di questa serie (storicamente poco fortunata, a mio modesto avviso) di pipe Dunhill: le Classic series. L’articoletto, di chiaro stampo commerciale, appare nella rivista Smoking (n°4, dicembre 1993). Dunhill Classic series: garanzia di unicità “Deve essere utile. Deve funzionare bene. Deve essere bella. Deve durare. Deve essere la migliore nel suo genere”.