Mese: gennaio 2018

Terza Capostipite Formale a Somma Zero: camino, forno, comignolo

Siamo alla terza realizzazione delle Capostipiti Formali a Somma Zero: camino, forno, comignolo. Tutte le informazioni inerenti il gioco possono essere lette nei tre post introduttivi ai seguenti link: prima, seconda e terza parte. Le Capostipiti Formali a Somma Zero – Liberamente ispirato ai versi dell’amico Paolo l’Autore enuncia il metodo ed immagina 13 pipe per 13 simboli.

Rimuovere il carbone: come, quando e perché farlo

Dedicato principalmente a chi si è avvicinato da poco alla pipa di seguito riporto l’articolo a firma di Gianmassimo Zuccari apparso sulla rivista Smoking (n°3, settembre 1981). L’argomento trattato è  la periodica riduzione della crosta di carbone che si forma nel fornello delle nostre pipe. Rimuovere il carbone: come, quando e perché farlo Nel campo

E’ corta, mi piace

In questo articolo andiamo ad affrontare questioni tecniche (ma di umana comprensibilità), inerenti l’ergonomia dello strumento pipa. Si parlerà delle pipe corte e dei modelli classici. L’articolo è stato pubblicato sulla rivista Smoking (n°2, giugno 1989) a firma del celebre maestro Giorgio Musicò, anima e tornio della serie di pipe “Musicò Foundation”. Nel 2015 Musicò

Seconda Capostipite Formale a Somma Zero: coppa, bicchiere

Proseguendo nella realizzazione delle Capostipiti Formali a Somma Zero arriviamo alla seconda: coppa, bicchiere. Tutte le informazioni inerenti il gioco possono essere lette nei tre post introduttivi ai seguenti link: prima, seconda e terza parte. Le Capostipiti Formali a Somma Zero – Liberamente ispirato ai versi dell’amico Paolo l’Autore enuncia il metodo ed immagina 13 pipe per 13

Una zucca per Sherlock Holmes

In questi tempi recenti in cui impazza la moda per le cosiddette reverse calabash pubblico un vecchio articolo, di stampo storico, apparso nella rivista Smoking (numero 1, marzo 1982) a firma di tal Gianmassimo Zuccari. Vi sono riportate le origini di un modello di pipa dalla forma e dalla natura così insolita che ha saputo

Prima Capostipite Formale a Somma Zero: pala, cucchiaio

Eccoci giunti alla realizzazione – ovviamente ludica – della prima pipa Capostipite Formale a Somma Zero: la pala, cucchiaio. Tutte le informazioni inerenti questa sorta di gioco possono essere lette nei tre post introduttivi ai seguenti link: prima, seconda e terza parte. Le Capostipiti Formali a Somma Zero – Liberamente ispirato ai versi dell’amico Paolo l’Autore enuncia

Samuel Gawith Commonwealth

Miscela binaria a base di virginia e latakia equamente ripartiti, la fortunata Commonwealth è tra le ribbon mixture più conosciute e d’antica tradizione della britannica Samuel Gawith. Anche in questo caso, a mio modesto avviso, il suffisso a corredo del nome che compare sull’etichetta – ovvero “Full Strenght Mixture” – è alquanto ingannevole. La Commonwealth

Funzionalità del glossario della pipa

Ad oggi sono stati inseriti 60 termini nel glossario della pipa di cui ho introdotto le motivazioni in questo precedente post. Dietro le quinte, a quanto pare, il criceto (consentitemi di battezzare così il plug-in che ho installato sulla piattaforma wordpress) sta facendo girare la ruota e molte parole nei post che scrivo si stanno illuminando

Le Capostipiti Formali a Somma Zero (parte 3)

Ultima premessa: con questo post si va a concludere la presentazione del gioco che ho inventato per aiutarmi nella creazione delle 13 Capostipiti Formali a Somma Zero derivate dalle altrettante ottave di Paolo e da lui già proposte nel forum il Ritrovo Toscano della Pipa. Dopodiché, quando in futuro tornerò sull’argomento, sarà finalmente (!) per

Le Capostipiti Formali a Somma Zero (parte 2)

La solita doverosa premessa: proseguendo nel gioco delle Capostipiti Formali ideate dall’amico Paolo nel forum il Ritrovo Toscano della Pipa in questo secondo post sull’argomento vado a fare qualche esempio pratico di come funziona la scacchiera che ho creato. Si comincerà anche a capire perché io aggiunga il suffisso “a Somma Zero”. Le Capostipiti Formali a